Un’idea di destino – Diari di una vita straordinaria di Tiziano Terzani

Scritture&Scrittori By maggio 12, 2014 No Comments

Tiziano-Terzani-webSeduto per terra su una coperta di lana bianca scrivo queste righe. Sono felice. Mi pare davvero di aver fatto il primo passo di un grande viaggio, di avere la chance di una nuova, bella avventura. Il silenzio attorno è immenso e la possibilità di ascoltare la propria voce la più grande che ho mai avuto.”

«Cosa fa della vita che abbiamo un’avventura felice?» si chiede Tiziano Terzani in questa eccezionale opera inedita, pubblicata da Longanesi, che racconta con l’esistenza di un uomo che non ha mai smesso di dialogare con il mondo e con la coscienza di ciascuno di noi. In un continuo e appassionato procedere dalla Storia alla storia personale, viene finalmente alla luce in questi diari il Terzani uomo, il padre, il marito: una persona curiosa e straordinariamente vitale, incline più alle domande che alle facili risposte. Scopriamo così che l’espulsione dalla Cina per «crimini controrivoluzionari », l’esperienza deludente della società giapponese, il passaggio professionale dalla Repubblica al Corriere della Sera, i viaggi in Thailandia, URSS, Indocina, Asia centrale, India, Pakistan non furono soltanto all’origine delle grandi opere che tutti ricordiamo. Furono anche anni fatti di dubbi, di nostalgie, di una perseverante ricerca della gioia, anni in cui dovette talvolta domare «la belva oscura» della depressione. E proprio attraverso questo continuo interrogarsi («tutto è già stato detto, eppure tutto è da ridire»), Terzani maturava una nuova consapevolezza di sé, affidata a pagine più intime, meditazioni, lettere alla moglie e ai figli, appunti, tutti accuratamente raccolti e ordinati dall’autore stesso, fino al suo ultimo commovente scritto: il discorso letto in occasione del matrimonio della figlia Saskia, intriso di nostalgia per la bambina che non c’è più e di amore per la vita, quella vita che inesorabilmente cambia e ci trasforma.

Share:

Reading: Ci leggiamo e dileggiamo

Eventi By maggio 11, 2014 No Comments

Domenica 11 maggio 2014, ore 19,30 – Associazione Apriti Cielo

Reading de Le Penne di Pollo. Lettura di racconti inediti di scrittori inediti, per chi li vuole ascoltare (e commentare) con opere di: Fiorella Butti, Gabriella Ferrari Curi, Silvano Gasparetto, Lisa Pavesi, Patrizia Puleio, Giovanna Vanin.

Reading Le Penne di Pollo

Associazione Apriti Cielo

Via Spallanzani, 16 – Milano

(MM Porta Venezia)

Share:

Salinger – La guerra privata di uno scrittore di David Shields, Shane Salerno

Scritture&Scrittori By maggio 10, 2014 No Comments

sALINGER-WEBNegli ultimi cinquant’anni l’inafferrabile autore de Il giovane Holden è stato oggetto di ogni sorta di congettura, pettegolezzo, illazione e di una serie di discutibili tentativi di biografia. Ma, a causa della segretezza con cui ha vissuto circa metà della sua vita, il complesso e contraddittorio essere umano che si nasconde dietro il mito di J.D. Salinger è rimasto un enigma. Fino ad oggi. Dalla partecipazione alla Seconda Guerra Mondiale sul Fronte all’incontro con Hemingway, dalle estati a Daytona Beach alla prima fascinazione per il mondo degli adolescenti, dal riconoscimento da parte del New Yorker alla pubblicazione del suo unico romanzo, dalla storia d’amore con l’attrice Oona O’Neill (poi sposatasi con Charlie Chaplin) fino al ritiro dalla vita sociale a cui costrinse se stesso e la sua intera famiglia, questo volume, edito da ISBN, – frutto di otto anni di ricerche e interviste – racconta la vita di uno scrittore attraverso le testimonianze di oltre duecento persone legate a lui da ogni tipo di rapporto: ex commilitoni, compagni di classe, amanti, figli, amici intimi, editori, colleghi, stalker, ma anche personaggi noti, tra cui Billy Wilder, Gore Vidal, Edward Norton, Tom Wolfe e tanti altri. David Shields e Shane Salerno hanno unito questo archivio infinito di contributi a una collezione di fotografi e, lettere, diari, documenti e stralci di racconti rimasti finora inediti, dando vita a una biografia orale, un incredibile puzzle di voci che abbatte il muro di mistero che Salinger aveva meticolosamente costruito attorno a sé a partire dal 1965, anno in cui si trasferì nella campagna del New Hampshire per chiudersi in un isolamento che in pochi sono riusciti a scalfi re per estorcere un’intervista o un consiglio di vita. Il risultato è un appassionante thriller letterario, e il ritratto definitivo di una delle più affascinanti figure del Ventesimo secolo. Da quest’opera è stato tratto un documentario, Salinger (il mistero del Giovane Holden) distribuito da Feltrinelli Editore e Nexo Digital che sarà nelle sale italiane, solo per un giorno, martedì 20 maggio.

Share: